Black and White Tumblr Themes
I'm not that girl

We are all stories in the end.
Akaiko o MariaSte(fania).
Chimico.
Sassofonista.
Newser.
Lettrice (di roba indegna).
Whovian.
Sarda.
Tappa.
Miope.
I was ginger thanks to my hairstylist and shortsighted thanks to my genes. #3inarow


1/661 Next





"I no longer have the energy for meaningless friendships, forced interactions or unnecessary conversations."

(via keep-that-pussy-wet)


Pensieri in libertà IV: delle novità che porta con sé il mese di settembre.

Sin dall’infanzia per me è settembre il mese in cui inizia l’anno, probabilmente perché legato all’inizio della scuola; indubbiamente anche perché finisce l’estate e tutte le cose tendono a prendere una forma diversa, per certi versi più ordinata per altri più “noiosa” rispetto all’estate. Si fanno a volte dei buoni propositi (della serie dopo un estate di eccessi questo autunno mi do una…

View On WordPress






"

Adoro le persone che spariscono quando non gli servi più così in un solo colpo scopri chi sono le persone di merda e te le levi dal cazzo senza dover fare nulla.

A volte la vita è bella.

"

(via tempibui)




"Ci hanno fatto credere che l’amore, quello vero, si trova una volta sola, e in generale prima dei trent’anni. Non ci hanno detto che l’amore non è azionato in qualche maniera e nemmeno arriva ad un’ora precisa. Ci hanno fatto credere che ognuno di noi è la metà di un’arancia, che la vita ha senso solo quando riusciamo a trovare l’altra metà. Non ci hanno detto che nasciamo interi, che mai nessuno nella nostra vita merita di portarsi sulle spalle la responsabilità di completare quello che ci manca: si cresce con noi stessi. Se siamo in buona compagnia, è semplicemente più gradevole. Ci hanno fatto credere in una formula chiamata “due in uno”: due persone che pensano uguale, agiscono uguale, che solamente questo poteva funzionare. Non ci hanno detto che questo ha un nome: annullamento. Che solamente essere individui con propria personalità ci permette di avere un rapporto sano. Ci hanno fatto credere che il matrimonio è d’obbligo e che i desideri fuori tempo devono essere repressi. Ci hanno fatto credere che i belli e magri sono quelli più amati, che quelli che fanno poco sesso sono all’antica, e quelli che invece ne fanno troppo non sono affidabili, e che ci sarà sempre una scarpa vecchia per un piede storto! Solo non ci hanno detto che esistono molte più menti “storte” che piedi. Ci hanno fatto credere che esiste un’unica formula per la felicità, la stessa per tutti, e quelli che cercano di svincolarsene sono condannati all’emarginazione. Non ci hanno detto che queste formule non funzionano, frustrano le persone, sono alienanti, e che ci sono altre alternative. Ah, non ci hanno nemmeno detto che nessuno mai ci dirà tutto ciò. Ognuno di noi lo scoprirà da sè. E così, quando sarai molto innamorato di te stesso, potrai essere altrettanto felice, e potrai amare qualcuno."

John Lennon (via avereilmarenegliocchi)

Non ci hanno detto che nasciamo interi, che mai nessuno nella nostra vita merita di portarsi sulle spalle la responsabilità di completare quello che ci manca: si cresce con noi stessi.

(via batchiara)




"Non sappiamo prevedere l’essenziale.
Ognuno ha conosciuto le gioie più calde laddove nulla pareva prometterle."

A. De Saint-Exupéry, “Terra degli uomini” (via lasbronzaconsapevole)






just-wanna-travel:

Prague, Czech Republic





needforcolor:

[Totò, Peppino e la malafemmina, reg. Camillo Mastrocinque, 1956]



e4rthy:

Rainbow on the Water by John B.